Tel. 099 8442755
  • Skills Needed:
    Soluzione in alluminio/legno con vetrocamera standard 4BE-18-6/7 con gas argon e distanziatore termicamente migliorato.
  • Client:
    I-Nobili
  • Project URL:

logo_requadro_i-nobili1

Un profilo dedicato certamente a chi ama il legno senza doversi preoccupare della manutenzione esterna.

Una soluzione molto “conservazionista” in termini di materiale, infatti questo splendido telaio è realizzato completamente costruiti con l’impiego di profilati in legno lamellare a listoni o in legno massello (La sezione del telaio fisso è di 75 mm. La sezione dell’anta misura 97 mm) sia la parte interna che quella esterna, tuttavia la parte esterna è interamente ricoperta da una “piatta complanare” in allumino ovvero un rivestimento esterno molto sottile che ricopre e protegge il telaio dagli agenti atmosferici evitando quindi i trattamenti di manutenzione che un’infisso in solo legno richiederebbe.

finestre, Alluminio legnoLEGNO

I profili in legno saranno realizzati con materiali selezionati di prima scelta con dovuta essiccazione, trattati con tinte resistenti alla luce ed ai raggi ultravioletti, e protetti con antisettici specifici. La finitura viene eseguita con procedimento a base d’acqua con prodotti di nanotecnologia:

– prima fase: impregnante antimuffa e antifungo applicato con sistema flow coating;
– seconda fase: fondo protettivo applicato con sistema flow coating;
– terza fase: finitura applicata con sistema reciprocatori automatici.

ALLUMINIO

I profili sono in lega di alluminio 6060 (UNI 9006/1) fornitura T6, tolleranza dimensionale 1/2 UNI 3569. I profili sono trattati mediante finitura anodizzata, oppure, verniciatura a polveri nei colori RAL e metallizzati. A richiesta verniciatura color legno.

LEGNO/ALLUMINIO

Accoppiamento indiretto grazie all’interposizione di un elemento connettore ed isolante (tassello di bloccaggio in nylon ad incastro), il quale permette una dilatazione dei due materiali libera da tensioni.

GUARNIZIONI

L’infisso include differenti tipologie di guarnizioni, ognuna con la propria funzione e caratteristica.
La guarnizione di battuta esterna utilizzata per migliorare l’isolamento acustico è realizzata in elastomero (EPDM) di colore marrone o bianco.
La guarnizione cingivetro esterna realizzata in elastomero (EPDM) di colore marrone o bianco, deve distanziare il tamponamento di 2 – 3 mm dal profilo in alluminio esterno.
La guarnizione complementare a giunto aperto realizzata in elastomero termoplastico (TPE) di colore marrone o bianco adotta il principio dinamico della precamera di turbolenza di grande dimensione posizionata fra il profilo di legno e quello di alluminio.
Le guarnizioni della doppia battuta presente sul legno, in triestruso di colore marrone o bianco sono inserite in una sede ricavata nel profilato interno in legno.

DRENAGGIO

Su tutti i telai fissi, vengono eseguite le lavorazioni atte a garantire il drenaggio dell’acqua. Le asole di drenaggio dei telai sono realizzate a scomparsa, mentre su alcune tipologie verranno realizzate a vista protette esternamente con apposite conchiglie.

VETRAGGI

I profili garantiranno un inserimento del vetro camera con spessore standard di 28 mm fino ad un massimo di 38 mm.
Finestra e portafinestra con vetrocamera standard 4BE-18-6/7 con gas argon e distanziatore termicamente migliorato. Esso è disponibile in 2 colori: RAL 7035 (grigio chiaro, per colori interni chiari) e RAL 9004 (nero, per colori interni scuri).
Le vetrate con superficie superiore a 2,5 m2 saranno realizzate sempre con il filo lucido piatto.

Richiedi subito un preventivo

La ditta F.lli Di Dio opera sia nella provincia di Bari che di Taranto, anche nella vicina Matera.